F i e r a d i m i l a n o .i t





 

Popolazione: 1.577
(2001)
Indirizzo: piazza Negri 3
Cap: 20080
Telefono: 02/9424101
 

      Da vedere:

   


Nata accanto al Naviglio Grande, fu eletta a meta di villeggiatura da molti nobili milanesi. Tra le numerose residenze, spicca la villa Visconti Maineri, sontuosa trasformazione settecentesca di un edificio medioevale a uso agricolo. Nell'Ottocento il suo giardino venne conformato alla moda romantica, ma la graziosa Coffeehouse rimase intatta

All’interno di un territorio circoscritto, percorribile anche a piedi, si possono ammirare numerose ;Case da Nobili; come Villa Castiglioni Nai Bossi, Villa Trivulzio, Villa Clari Monzini, Villa Negri e Villa Krentzlin. Si tratta per lo più di edifici di proprietà privata, visitabili da maggio a fine ottobre con gite guidate organizzate dalla Pro Loco. Per informazioni tel. 02.9420357-9420320.
 

      Monumenti e Luoghi

 



Villa Visconti Maineri


   

 

Manifestazioni
 

 

Festa patronale di S. Maria Assunta.
La seconda domenica di settembre e il lunedì seguente, albero della cuccagna, stand gastronomici, mostre, spettacoli e un concerto del Corpo Musicale.

Festa dell’uva.
Il quarto fine settimana di settembre, polenta, ;cazzoeula;, lumache, rane e distribuzione gratuita di grappoli d’uva.

3 giugno.
Paella;: pranzo catalano solo su prenotazione.

10 giugno.
Festa del tesseramento;: pranzo sull'aia aperto a tutti.

16 e 17 giugno.
Sagra della rana;; musica, rane per tutti i gusti e visite guidate gratuite per gruppi lungo le vie del borgo ed all'interno del mulino detto della ;Pazza Biraga;.

23 e 24 giugno.
Sagra della lumaca; specialità culinarie con spettacoli folkloristici e visite guidate gratuite per gruppi lungo le vie del borgo ed
all'interno del mulino detto della ;Pazza Biraga; (1428).

15 agosto.
Pranzo di ferragosto solo su prenotazione. Durante tutte le domeniche del periodo estivo punto ristoro presso il nostro parco con possibilità solo a mezzogiorno del pasto completo con specialità della zona.

8 e 9 settembre.
Festa patronale;: risotto funghi e salsiccia, trippa, rane dorate, coniglio, albero della cuccagna, fiera e mostre.

15 e 16 settembre.
Festa dell'uva;: visite guidate gratuite per gruppi per le vie del borgo ed all'interno del mulino detto della Pazza Biraga; (1428).

23 settembre.
Sagra della polenta taragna; preparata dagli amici della Pro Loco di Campodolcino - Valchiavenna (solo a mezzogiorno su prenotazione).Spettacolo folkloristico.

1 novembre.
Sagra della caldarrosta;: visite guidate per gruppi lungo le vie del borgo ed al mulino detto della Pazza Biraga.