F i e r a d i m i l a n o .i t





 

Popolazione: 6.116
(2001)
Indirizzo: piazza Liberta' 18
Cap: 20040
Telefono: 02/9524141
 


 

   


Estensione: Kmq. 4,44
Altitudine: m. 170 s.l.m. ca.
Distanze: Km. 25 ca. da Milano e da Bergamo
Comuni limitrofi: Ornago / Nord, Burago Molgora / Nord-Ovest, Agrate Brianza / Ovest, Cambiago / Sud, Basiano / Est

Trasporti: da e per Milano / Autostradale, Monza  / CTNM, Vimercate / Bettini e Gessate / Stazione MM 2
 

 

   
Il paese é situato tra il Torrente Molgora e il Rio Vallone a Nord-Est di Milano; casello dell’autostrada A4 Torino-Venezia; si trova a metà strada tra Milano e Bergamo, nel territorio del Vimercatese. Le prime notizie storiche risalgono all’873, quando l’arcivescovo di Milano, Ansperto degli Albuzzi da Biassono, vi acquistò dei fondi agricoli e l’imperatore Carlo il Calvo nello stesso anno gli attribuì altri beni in Cavanacum. Tre anni dopo l’arcivescovo lasciò alcuni fondi e dei diritti feudali all’ospedale e all’annesso monastero di San Satiro a Milano. Alla loro chiusura tutto passò al monastero di Sant’Ambrogio. Sulle origini del nome Cavanacum o Cavenagum esistono varie ipotesi, una da Cà venationis, in riferimento alla ricca selvaggina presente nella ricca boscaglia, un’altra a Cà vinationis, in riferimento ai numerosi vigneti
 

      Da vedere:

   


Palazzo Rasini: dimora di campagna del 1600/1700 dei conti Rasini, conserva affreschi del Bortoloni e stucchi dell’Appiani di notevole importanza artistica. Il palazzo é stato recentemente restaurato. Dal 1900 é sede del Comune.

Santa Maria in campo: santuario mariano, conserva un ciclo pittorico del 1500, mentre gli affreschi del Luini, di scuola leonardesca, sono stati restaurati e sono esposti nella Chiesa parrocchiale del 1600, dedicata al patrono San Giulio.

Area Protetta Le Foppe: ex cava di argilla, recentemente recuperata dal Comune e dal Consorzio Est Milanese CEM alla fruizione pubblica, é tutelata ecologicamente ed é inserita nel Parco PLIS del Rio Vallone che ha sede in Cascina Sofia
 

 

Manifestazioni

 

- Mesi estivi: nei mesi di Maggio, Giugno e Luglio in Palazzo Rasini vengono organizzate iniziative culturali e musicali, animazioni teatrali, balletti, esposizioni d’arte, laboratori per i bambini e nel cortile si tiene una rassegna di cinema all’aperto.

- Fine Anno: in Palazzo Rasini si tengono mostre d’arte e il Concerto di Natale, in Piazza Libertà, in collaborazione con la Banda cittadina e l’associazione Carn & Natal, si svolge l’iniziativa O Tannenbaum, melodie natalizie e dolci sotto l’Albero.

- Presepe vivente: la Parrocchia San Giulio in Piazza Libertà propone la rappresentazione sacra del corteo dei Re Magi e la rievocazione dell’Epifania, con la messa in scena di personaggi in costume ambientati in una scenografia di mestieri tradizionali.

- Sagra patronale: la 1 Domenica di Ottobre ricorre la Festa del paese; si organizzano mercatini artigianali e solidali, mostre d’arte, spettacoli di burattini per bambini, letture in Biblioteca e al termine i fuochi d’artificio e la processione patronale.