F i e r a d i m i l a n o .i t





 

Popolazione: 8.222
(2001)
Indirizzo: piazza Gramsci 1
Cap: 20085
Telefono: 02/904841

   
L'origine etimologica di Locate (Terra sull'acqua) Ŕ da collocarsi alla invasione della pianura lombarda dei Gallo / Celti o Leuci. Questo avvenimento Ŕ da collocarsi nel tempo di Tarquinio Prisco circa 600 anni prima dell'era Cristiana. Locate Ŕ situato sulla riva sinistra del Lambro Meridionale ed ebbe fin dall'antichitÓ uno sviluppo che sfruttava le risorse della terra e del bosco. Con l'affermarsi dell'etÓ comunale, molte terre furono acquistate e bonificate dai Trivulzio, i quali giunti da Milano con le loro ricchezze economiche, realizzarono parte di quella grande opera di canalizzazione delle acque che caratterizza la "bassa lombarda". Il paese fu Capo di Mandamento ed evit˛ di asservirsi alla Metropoli di Milano ed all'imposizione dei suoi sistemi, valorizzando le sue strutture locali.
Locate nel 1300 fu in parte proprietÓ dei Signori Trivulzio non per investitura ma per acquisti, che con il passare del tempo si allargarono di molto. In seguito i Signori Trivulzio strinsero parentela con le pi¨ nobili famiglie Venete e Lombarde e specialmente con la casa di Barbiano Belgioioso, il quale traeva origine dai Conti di Cuneo (824). Le due famiglie nobili si congiunsero quando, nel 1410 il Conte Ludovico di Barbiano (figlio di Alberico II detto il Grande) ebbe in moglie la Contessa Barbara Trivulzio e anche quando (1530 circa) il Conte Ludovico IV di Belgioioso spos˛ un'altra Contessa Barbara Trivulzio, ma la fusione delle due famiglie avvenne quando la celebre Marchesa Cristina Trivulzio entr˛ in casa Belgioioso sposando il Principe Emilio.