F i e r a d i m i l a n o .i t






 

Popolazione: 6.783 (2001)
Indirizzo: via Garibaldi 6
Cap: 20010
Telefono: 02/939621

   
...Sembra vantare origini celtiche che traspaiono dal suo antico nome "VENTIACUM" per poi diventare, stando a documentazioni scritte verso gli anni 860, "VENZAGO".Paese fino a qualche anno fa prevalentemente agricolo, ora residenziale, conosce l'avvicendarsi delle famiglie illustri come i Croci, i Besozzi, i Pusteria ed in particolare i Simonetta, il cui stemma nobiliare diventerā poi (con colori diversi) il gonfalone comunale.Con i Calderara nel secolo scorso e i Gattinoni/Ferrario si chiude un'epoca, senza dimenticare altre famiglie come i baroni Castelli ed i Cetti/Serbelloni.

                                                      ___________________

Situato a cavallo della linea ferroviaria Milano/Domodossola e Milano/Varese, dista circa 18 km dal capoluogo lombardo, confina a nord col comune di Pogliano Milanese, a sud con quello di Pregnana Milanese, ad est con la cittadina di Rho ed a ovest con il comune di Arluno
 

      Da vedere:

   
All'interno del territorio comunale risiede l'Oasi naturalistica del WWF, che non si puo' fare a meno di citare. Essa č costituita da un'area di 140 ettari lasciata in regalo al WWF dal comm. Ulisse Cantoni nel 1977.
In quest'area vigono tutte le norme di tutela e salvaguardia dell'ambiente, degli animali e della vegetazione. Consentita č solo l'attivitā agricola senza l'utilizzo di prodotti chimici.

L'ambiente č quello tipico dell'alta pianura lombarda allo stato naturale.
Boschi di robinie, farnie, roveri, castagni, pioppi, ciliegi selvatici, aree incolte e specchi d'acqua limpidissima alimentati dal bacino del Ticino, sono alternati ad aree coltivate dove si applicano criteri di agricoltura biologica.
Sono presenti tutte le specie botaniche tipiche dell'ambiente padano e una ricca vegetazione acquatica spontanea.
In inverno i laghi si popolano di uccelli acquatici: folaghe, gallinelle d'acqua, alzavole, moriglioni, germani reali, aironi, tuffetti e cormorani.
Si contano 123 specie di cui 53 nidificanti.
Nel bosco vivono il piccho verde, il rigogolo, il barbagianni, l'assiolo nonchč donnole, tassi faine, conigli selvatici, fagiani, volpi e una popolazione di circa 35 caprioli

      Monumenti e Luoghi


Villa Gattinoni
 
 

Pallazzo Calderara

S. Giovanni Battista